Sviluppo di un modello di analisi e previsione del NWC

Scarica PDF

La Sfida

Governare la dinamica del Capitale Circolante Netto, tramite il disegno di uno strumento avanzato di analisi e previsione del NWC (Net Working Capital) per mercato.

IL CASO: LO SVILUPPO DI UN MODELLO DI ANALISI E PREVISIONE DEL NWC

2022

 

L’AZIENDA CLIENTE

L’azienda rientra nel settore di lavorazione di prodotti ortofrutticoli con alta stagionalità. Il legame col territorio è centrale per garantire la qualità del proprio prodotto, da sempre caratteristica distintiva aziendale, e grazie al quale l’azienda è riconosciuta in Italia e all’estero come sinonimo di qualità ed italianità.

IL FABBISOGNO

Dato il processo di internazionalizzazione, guidato da una forte crescita del business, si è resa necessaria la creazione di uno strumento di analisi e simulazione delle determinanti del NWC.

Il fabbisogno principale è risultato essere la comprensione delle dinamiche del NWC aziendale e del relativo grado di assorbimento per mercato di sbocco, in un’ottica di corretta allocazione del capitale e di supporto alla strategia di internazionalizzazione.

IL METODO

Il Metodo di lavoro DGM applicato al progetto è volto a:

MAPPARE le variabili aventi impatto sul NWC.

DISEGNARE il modello di analisi e di simulazione in termini di oggetti, misure e timing.

REALIZZARE il modello definendo il set di dati e di algoritmi alimentanti e supportandone l’implementazione informatica.

IL NOSTRO INTERVENTO

L’intervento di DGM si è concentrato in prima battuta sulla comprensione delle determinanti e solo in un secondo momento sul disegno e l’implementazione del modello di analisi e di simulazione del NWC per mercato.

FASE 1: LA MAPPATURA

 

La prima fase del lavoro ha avuto come oggetto la mappatura delle variabili direttamente (o indirettamente) capaci di influenzare il valore del NWC. In particolare, partendo da una mappa di relazioni logiche tra le varie determinanti, sono state individuate le variabili di tipo contabile-gestionale del Capitale Circolante Netto «operativo». A valle di questo passaggio è stato definito il livello di lettura delle informazioni sulla base di analisi specifiche riguardanti la disponibilità e la qualità dei dati.

FASE 2: DISEGNO DEL MODELLO DI ANALISI E DI SIMULAZIONE

La seconda fase si è concentrata sulla definizione delle misure (ovvero le determinanti contabili-gestionali del NWC), degli oggetti (ovvero il grado di dettaglio e di lettura delle informazioni) e del timing (ovvero la frammentazione temporale riguardante l’analisi e la simulazione del NWC). Per giungere a questo sono state:

  • Identificate le relazioni esistenti tra le varie determinati del NWC, con particolare riguardo delle dinamiche tipizzanti il ciclo commerciale e le poste patrimoniali inerenti a crediti commerciali, debiti commerciali e magazzino.
  • Definite le variabili e le funzionalità di analisi e di simulazione.

FASE 3: ALLOCAZIONE DEL NWC PER MERCATO

Una volta completato il macro disegno del modello, è stato svolto un duplice lavoro di affinamento volto a determinare il valore del NWC per mercato di sbocco ed a stimare la redditività dall’investimento di ogni mercato.

Il risultato ottenuto ha consentito di tracciare una matrice di crescita – redditività volta a supportare il management nella comprensione delle differenti dinamiche per mercato e nella presa delle decisioni di allocazione del capitale.

FASE 4: SUPPORTO ALL’IMPLEMENTAZIONE INFORMATICA

L’ultima fase di lavoro ha previsto il supporto all’implementazione del modello logico precedentemente sviluppato. In tal senso i passaggi funzionali all’implementazione sono stati declinati come segue:

  • Definizione della strutture dati alimentante il modello.
  • Definizione degli algoritmi di calcolo e di interrelazione tra le determinanti del modello.
  • Definizione degli algoritmi di simulazione e di previsione del NWC.
  • Definizione delle regole di apertura del NWC per mercato.
  • Supporto alla stesura delle regole di manutenzione e di aggiornamento dei dati.
  • Supporto all’implementazione del modello su appositi strumenti di BI.

La Soluzione

Attraverso la costruzione di un modello fatto su misura, DGM Consulting è stata in grado di supportare il cliente verso la costruzione di un modello di analisi e di simulazione capace di supportare le scelte di investimento e di allocazione del capitale.

Con questo approccio è stato possibile comprendere, governare e simulare l’andamento di una delle principali determinati di risultato dell’azienda, il Capitale Circolante Netto.

La soluzione proposta, integrata con gli attuali sistemi IT, ha proposto il ricorso a nuovi strumenti basati sulla Business Intelligence.

Il progetto vede come output la possibilità per l’azienda di: valutare la redditività dei propri mercati di sbocco mediante la formulazione di KPI appositi, monitorare lo sviluppo del NWC (rispetto a quanto previsto e rispetto a periodi già consuntivati) e simulare l’impatto delle strategie commerciali sul Capitale Circolante Netto.

Il Team

GIANLUCA MELONI
Socio Fondatore
[email protected]

FRANCESCO BELLUCCI
Consultant
[email protected]